Landkrimi- Endabrechnung

Il Commissario Höllbacher (Robert Palfrader) ha commesso un errore che non può dimenticare. Ma lui vuole almeno provare a lasciare tutto alle spalle, il caso e il vile procuratore Nicoletti (Tobias Moretti), che ha trascinato il Commissario in questa faccenda sotto gli occhi del pubblico. Höllbacher si ritira in un posto tranquillo nella sua città natale, Meran, vive nella bottega del vecchio sarto della sua defunta madre. Verginer (Harald Windisch), un vecchio amico, si prende cura di lui. Parlano, bevono e talvolta ridono anche loro. Nel lavoro Höllbacher è stato cancellato come un caso di esaurimento. Poi nel mezzo di Merano, una coppia di innamorati è morta. Era l'amministratore delegato di spicco di una banca austriaca. Si sospetta un background terroristico. Il commissario Thaler (Kristina Sprenger) invita l'ex commissario Höllbacher ad aiutarlo, ma vuole sapere tutto sull'indagine - finché Nicoletti non si intrometterà nel caso. Quindi non ha scelta.

Protagonisti:    

Robert Palfrader, Tobias Moretti, Thomas Rizzoli, Harald Windisch, Kristina Sprenger u.v.m.

Regista: Umut Dag

Sceneggiatura: Peter Probst

Fotografo: Xiaosu Han, Andreas Thalhammer

Musica: Dietmar Zuson

Taglio: Harald Aue

Produzione: Helmut Grasser, Gabi Stefansich